Sestriere - Le Olimpiadi d'Italia

Vai ai contenuti

Menu principale:

Sestriere

TORINO 2006 > IMPIANTI OLIMPICI > Montagna

Voluta dalla famiglia Agnelli durante gli anni Trenta, con i suoi 2035 metri sul livello del mare Sestriere è la località più alta dei Giochi. Ha già ospitato nel 1997 i Campionati Mondiali di sci alpino, e anche in occasione di Torino 2006 ospiterà le prove veloci maschili e le prove tecniche maschili e femminili. A Sestriere si svolgeranno le gare di sci alpino delle Olimpiadi Invernali Torino 2006. Le gare avranno luogo in due diversi impianti.

Sestriere Borgata: L'impianto di Sestriere Borgata si trova a circa 2 chilometri da Sestriere, ed è collegato al Colle da seggiovie. Sulla pista Kandahar Banchetta (G. Nasi) si svolgeranno le gare maschili di super-G, discesa libera e discesa libera combinata. La prima parte della pista alterna brevi tratti scorrevoli a curve molto tecniche. Di seguito la pista entra in un bosco dove diventa più ripida e veloce con un'alternanza di curve e schuss fino all'arrivo.

Sestriere Colle: L'impianto è situato sull'omonimo colle che mette in comunicazione l'Alta Valle Chisone con l'Alta Valle di Susa, e può accogliere 9.250 spettatori. La pista Sises di slalom gigante è tra le più tecniche al mondo. La partenza dello slalom gigante maschile è situata sulle pendici del monte Sises, mentre quella femminile è a metà del primo tratto. La parte alta dello slalom gigante è molto ripida con cambi di pendenza che garantiscono performance spettacolari.  Dopo un breve falsopiano la pista diventa tecnicamente più difficile variando continuamente fino all'arrivo. La pista Giovanni A. Agnelli, che ospiterà gli slalom, corre parallela alla pista del gigante. La prima parte, molto ripida e impegnativa, è seguita da un leggero falsopiano (caratterizzato da forte pendenza).

 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu