Hotel/villaggio Olimpico 1 - Le Olimpiadi d'Italia

Vai ai contenuti

Menu principale:

Hotel/villaggio Olimpico 1

Un calcolo approssimativo, eseguito nel 1953, fornì la cifra di 1.400 atleti e 600 accompagnatori che avrebbero dovuto esser ospitati a Cortina. Per cercare di uniformarsi alle prescrizioni del C.I.O. si studiò da principio la possibilità di risolvere il problema con un vero e proprio villaggio olimpico. Apparve evidente che a Cortina era più ragionevole seguire la via di St. Moritz, anzichè quella di Oslo. Ecco perché si mise da parte ogni velleità di un nuovo quartiere residenziale e si prese la decisione di alloggiare i partecipanti negli alberghi. A questo proposito furono intavolate serrate trattative con l'Associazione degli albergatori cortinesi per raggiungere un accordo, sia sulla riserva dei posti, sia sulle tariffe da praticare.
Riassumendo, dalle squadre che rappresentavano i 32 Paesi partecipanti ai VII Giochi Olimpici Invernali furono interessati 28 alberghi, con un complesso di 924 atleti, di cui 146 donne, e 491 accompagnatori per un totale di 1.415 persone. Ecco la distribuzione delle squadre nei diversi alberghi con il numero dei rispettivi componenti:
An approximate estimate, made in 1953, indicated that about 1,400 athletes, and 600 coaches would have to be lodged in Cortina. Bearing in mind the recommendations of the International Olympic Committee, the planners first thought to solve the problem by the construction of a proper Olympic Village.And so it appeared more sensible for Cortina to follow the example afforded by St. Moritz, than that of Oslo. Consequently, the temptation of building a new residential quarter was set aside, and it was decided to accommodate the visitors in the hotels.To this end, negotiations were entered upon with the Hoteliers Association for reaching an agreement regarding the booking. To sum up, accommodation for the teams of the 32 Countries taking part in the VII Olympic Winter Games was found in 28 different hotels, which lodged a total of 924 athletes, 146 of whom werewomen, and 491 coaches, making a grand total of 1,415 persons.Here is a list of the numbers from each country, and the hotels they stayed at:

Hôtel Concordia, Canada n. 54
Hôtel Italia, Cecoslovacchia n. 71, Ungheria n. 3
Hôtel Aquila, Bolivia n. 2, Bulgaria n. 12, Hôtel Aquila, Belgio n. 9 (anche Hotel Bellaria)
Hôtel Cortina, Libano n. 9, Polonia n. 70
Hôtel Royal, Grecia n. 4, Cile n. 8
Hôtel Corona, Norvegia n. 77
Hôtel Vittoria, Giappone n. 22
Hôtel San Marco, Liechtenstein n. 10, Islanda n. 12
Hôtel Tre Croci, U.R.S.S. n. 117
Hôtel de la Poste, Francia n. 62
Hôtel Franceschi e Trieste, Germania n. 110
Hôtel Franceschi e Trieste, Germania n. 110
Hôtel Bellaria e Impero, Spagna n. 21
Hôtel Flora, Iran n. 7
Hôtel delle Alpi (Cortina), Finlandia n. 54
Hôtel Croce Bianca, Austria n.100
Hôtel Stella d'Oro, Turchia n. 9
 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu