Lupa - Le Olimpiadi d'Italia

Vai ai contenuti

Lupa

Disegno vincente del concorso organizzato dal C.O. per la realizzazione dei distintivi ufficiali dei Giochi Olimpici di Roma 1960 e il brevetto presentato dal Comitato Organizzatore e conservato presso l'archivio di Stato
        Winning design of the competition organised by the O.C. for the creation of the official pin of the Rome 1960 Olympic Games and the registration certificate submitted by the Organising Committee and kept at the State Archives
Brevetto presentato dalla ditta che ha realizzato questo disegno per la realizzazione del distintivo ufficiale
Brevet presented by the company that made this design for the realization of the official badge

Oltre ai distintivi per i partecipanti (badge) ed a quelli con gli smalti blu, la S.A.F. di Firenze venne anche incaricata di realizzare delle spille da giacca con la lupa capitolina, con piedini, spille e spilloni. La S.A.F. ne realizzò di tre tipi, ma molte furono le imitazioni realizzate da ditte di ogni parte del mondo e che alimentarono il mercato dei gadget e dei souvenir.

In addition to the badges for the participants and those with blue enamel, S.A.F. of Florence was also commissioned to make jacket pins with the Capitoline she-wolf, with stud, bent wire and stickpin. S.A.F. made three types, but there were many imitations made by companies all over the world that fed the market for gadgets and souvenirs.

I distintivi degli Stabilimenti Artistici Fiorentini,  con la lupa e i cerchi olimpici", vennero realizzati in materiale dorato, argentato e bronzato, e con diversi supporti: spilla, spillone lungo e piedino, ma anche con i cerchi olimpici intrecciati in modo differente.

The pins of the Florentine Artistic Establishments, with the she-wolf and the Olympic circles", were made in gilded, silver-plated and bronzed material, and with different supports: stud, bent wire and stickpin, but also with the Olympic circles intertwined in different ways.

Un altro modello di distintivo venne realizzato degli Stabilimenti Artistici Fiorentini, ancora con la lupa e i cerchi olimpici", ma con aggiunta della data 1960 in caratteri romani, anche questi in materiale dorato, argentato e bronzato, e con diversi supporti: spilla, spillone lungo e piedino.

Another model of badge was made by Stabilimenti Artistici Fiorentini, still with the she-wolf and the Olympic circles", but with the addition of the date 1960 in Roman characters, also in gilded, silver-plated and bronzed material, and with different supports: pin, long pin and foot.

Dei distintivi simili a quelli ufficiali, vennero realizzati da altri stabilimenti italiano. Non erano ufficiali ma erano molto simi a quelli realizzati dagli S.A.F.

Pins similar to the official ones were made by other Italian factories. They were not official but were very similar to those made by the S.A.F.
Distintivo realizzato dalla ditta Pagani di Milano
Distintivo realizzato dalla ditta Pacchiani e Barlacchi

Ma tanti altri pins di questi tipi furono messi in circolazione nel 1960 dai vari venditori di souvenir, alcuni ben fatti, altri fatti in maniera maldestra, altri ancora falsi.

But many more pins of these types were put into circulation in 1960 by the various souvenir sellers, some well made, some clumsily made, and some counterfeit.
Gli Stabilimenti Artistici Fiorentini, titolari del contratto di fornitura dei distintivi ufficiali, proposero al Comitato Organizzatore una serie di modelli di distintivi, tra i quali scegliere il tipo di spilla che poteva meglio rappresentare l'Olimpiade romana. Questi alcuni dei prototipi inseriti, facenti parte del catalogo della ditta fiorentina.
The Stabilimenti Artistici Fiorentini (Florentine Artistic Establishments), holders of the contract for the supply of official badges, proposed to the Organising Committee a series of models of badges, from which to choose the type of pin that could best represent the Roman Olympiad. These are some of the prototypes included in the Florentine company's catalog.
Torna ai contenuti