Centro Olimpico Sud - Le Olimpiadi d'Italia

Vai ai contenuti

Menu principale:

Centro Olimpico Sud

Il Centro Olimpico Sud venne ricavato nella magnifica zona dell'EUR, la moderna "Città-parco" così suggestiva per la bianca maestosità dei suoi armoniosi edifici. Il complesso dell'E.U.R. fu progettato nel 1935 e doveva servire per una grande rassegna della Civiltà da tenersi a Roma nel 1942. In quella occasione prevalse l'idea di creare un nuovo, grande quartiere, classico e moderno insieme, da servire al duplice scopo di ospitare un'eccezionale manifestazione internazionale e di adibire, in seguito, gli edifici per un più dignitoso assetto di istituti nazionali di carattere artistico, culturale  ed anche ricreativo. E quale migliore occasione di una manifestazione sportiva come l'Olimpiade per rilanciare, dopo 20 anni, una zona così importante. In questo incomparabile decoro artistico, vennero allora costruiti il Palazzo dello Sport, il Velodromo Olimpico e la Piscina delle Rose, tre impianti destinati, insieme al Palazzo dei Congressi, ad una parte consistente di gare olimpiche (Scherma, Pugilato, Ciclismo, Hockey e Pallanuoto).

 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu