Calcio - Le Olimpiadi d'Italia

Vai ai contenuti

Menu principale:

Calcio

Con l'Italia qualificata d'ufficio, le altre quindici squadre qualificate al torneo olimpico di calcio sono:  Zona Africana - Repubblica Araba Unita, Tunisia  Zona Americana - Perù, Brasile, Argentina   Zona Asiatica - Turchia, India  Zona Europa - Danimarca, Polonia, Bulgaria, Jugoslavia, Gran Bretagna, Francia, Ungheria


With Italy (the host country), the other fifteen teams qualified for the Olympic football tournament are: AFRICA ZONE - United Arab Republic, Tunisia  AMERICA ZONE - Peru, Brazil, Argentina ASIA ZONE - Turkey, India EUROPE ZONE - Italy, Denmark, Poland, Bulgaria, Yugoslavia, Great Britain, France, Hungary.


Il torneo Olimpico si disputò secondo la seguente formula:
1.
Quattro gruppi eliminatori (con incontri di sola andata).
2.
La squadra prima classificata di ciascun gruppo si qualificava per le semifinali che si disputarono ad eliminazione diretta
3. Le squadre eliminate nelle semifinali si incontrarono per il terzo e quarto posto.
4. La finale del Torneo Olimpico si disputò tra le due squadre vincitrici delle semifinali.


These phases of the Olympic Football Tournament:
1. Four groups eliminators.
2. The winning team of each group was qualified for the semi-finals that were disputed with direct elimination
3. The teams eliminated in the semifinals playing for third and fourth place.
4. The final of the Olympic Football Tournament was disputed between the two winning teams of the semi-finals.

Programma e Orari Gironi Eliminatori (24 partite)

Program and Schedules of Preliminary Gare (24 matches)

LIVORNO 1 settembre - Turchia vs R.A.U.

LIVORNO 26 agosto - Brasile vs Gran Bretagna

LIVORNO 29 agosto - Polonia vs Danimarca

Brasile vs Gran Bretagna  4 – 3
Arbitro: Kandlbinder (Germania Ovest)
marcatori Gérson (B) , China 2 (B), Wanderley (B), Brown 2 (GB), Lewis (GB)

R.A.U. vs Turchia  3 – 3
Arbitro:  Van Nuffel (Belgio)
marcatori: Attia (RAU) , Kottb 2 (RAU),
Tarhan (T), Köken (T), Yalçınkaya (T)

FIRENZE 1 settembre - Italia vs Brasile

FIRENZE 26 agosto - Francia vs Peru'

FIRENZE 29 agosto - Jugosavia vs Turchia

Francia vs Peru'  2 – 1
Arbitro: Erlich (Jugoslavia)
Giamarchi (F), Quédec (F), Uribe P)



Italia vs Brasile  3 – 1
Arbitro: Schwinte (Francia )
Rivera (I), Rossano 2 (I), Waldir (B)

GROSSETO 1 settembre - Regno Unito vs Cina Formosa

GROSSETO 26 agosto - Bulgaria vs Turchia

GROSSETO 29 agosto - Francia vs India

L'AQUILA 1 settembre - Danimarca vs Tunisia

L'AQUILA 26 agosto - Ungheria vs India

L'AQUILA 29 agosto - Bulgaria vs R.A.U.

Bulgaria vs R.A.U.  2 – 0
Arbitro: Helge (Danimarca)
Yordanov Naydenov (B), Diev (B)  

PESCARA 29 agosto - Argentina vs Tunisia

PESCARA 1 settembre - Peru' vs India

PESCARA 26 agosto - Jugoslsvia vs R.A.U.

NAPOLI 1 settembre - Polonia vs Argentina

NAPOLI 26 agosto - Italia vs Cina Formosa

NAPOLI 29 agosto - Ungheria vs Peru'

Italia vs Cina Taiwan  4 – 1
Arbitro: Helge (Danimarca)
Rivera 2 (I), Fanello (I), Tomeazzi (I), Mok Chun Wa (C)



Ungheria vs Perù  6 – 2
Arbitro: Bonetto (Italia)
Albert 2 (U), Rákosi (U), Göröcs (U), Dunai 2 (U), Ramirez 2 (P)

ROMA 29 agosto ore 16,00 - Brasile vs Cina Formosa

ROMA 26 agosto ore 16,00 - Danimarca vs Argentina

ROMA 26 agosto ore 21,00 - Polonia vs Tunisia

Italia vs Gran Bretagna 2 – 2
Arbitro: Van Nuffel (Belgio)
Rossano 2 (I), Brown (GB), Hasty (GB)

Brasile vs Cina Taiwan 5 – 0
rbitro: Erlich (Jugoslavia)
Gérson 3 (B), Roberto Dias 2 (B)

ROMA 1 settembre ore 21.00 - Jugoslavia vs Bulgaria

ROMA 29 agosto ore 21.00 - Italia vs Regno Unito

ROMA 1 settembre ore 16.00 - Ungheria vs Francia

Semifinali    
       NAPOLI : 5 settembre - ore 21    e    ROMA : 6 settembre -  ore 21

La semifinale tra l'Italia e la Jugoslavia si conclude 1 a 1 anche dopo i tempi supplementari. La vittoria venne assegnata alla Jugoslavia per sorteggio.

Ungheria - Danimarca

   Finale per il 3°e 4° posto        ROMA: 9 settembre, ore 21
 Finale per il 1
e 2 posto       ROMA: 10 settembre,  ore 21





Parcheggio
allo stadio
Flaminio
durante la
finale

la Jugoslavia vincerà la medaglia d'oro, dopo tre argenti consecutivi, imponendosi per 3-1 sulla Danimarca di Harald Nielsen

1^ Jugoslavia

2^ Danimarca

3^ Ungheria

 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu