Sanitari - Le Olimpiadi d'Italia

Vai ai contenuti

Menu principale:

Sanitari

ROMA 1960 > I SERVIZI

Un anno prima dell'inizio dei Giochi, il Prof. Luigi Gedda, Direttore dell'Istituto G. Mendel e Presidente del Centro Sportivo Italiano, venne nominato Presidente del Comitato Medico-Scientifico dei Giochi della XVII Olimpiade, un comitato che si sarbbe dovuto occupare dell'igiene e dell'assistenza sanitaria agli atleti, ai dirigenti ed al pubblico, otre che stabilire una completa valutazione scientifica degli atleti che avrebbero preso parte ai Giochi, mediante la compilazione o rilevazione di una scheda bio-psichica basale e promuovere un simposio di medici sportivi tra quelli delle singole squadre partecipanti ai Giochi.

Una particolare attenzione fu data alla necessità di ottenere la collaborazione, oltre che di enti italiani, quali la Croce Rossa, l'Ufficio di Igiene, ecc., anche dei Comitati Olimpici Nazionali, dei rispettivi servizi sanitari e dei singoli medici al seguito delle rappresentative nazionali.

Un automezzo e delle operatrici della Croce rossa Italiana a disposizione del Comitato medico scientifico per i Giochi della XVII Olimpiade
A vehicle and public works of the Italian Red Cross available to the medical scientific Committee for the Games of the XVII Olympiad

Al termine dei Giochi Olimpici, il Comitato Medico Scientifico per i Giochi della XVII Olimiade, organizzò un pranzo per ringraziare i medici che, durante i Giochi, avevano collaborato alla sicurezza della salute degli atleti e degli spettatori nei tanti campi di gara.
Invito e menù con gli autografi dei medici del Comitato
Invitation and menu with doctors' autographs
 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu