Pinerolo - Le Olimpiadi d'Italia

Vai ai contenuti

Pinerolo

TORINO 2006 > IMPIANTI OLIMPICI > Montagna
PINEROLO

Pinerolo, 35.000 abitanti e seconda città delle Olimpiadi, dista circa 50 chilometri da Torino ed è il primo avamposto Olimpico della Val Chisone, lungo la quale si trovano anche le sedi di gara di Pragelato e Sestriere. L'impianto ospiterà i tornei di curling maschile e femminile (Round Robin, semifinali e finali). Ogni giornata di gara prevede 3 sessioni: una al mattino, una al pomeriggio e una alla sera. In ciascuna sessione vengono giocati 4 incontri contemporaneamente. L'impianto copre una superficie di circa 6.000 metri quadri e ospita 4 campi da curling per una capacità complessiva di circa 2.300 posti. Il Palazzo Polifunzionale del Ghiaccio avrà il ruolo di palaghiaccio permanente della città e sarà gestito dal Comune di Pinerolo. L'impianto è caratterizzato dalla massima flessibilità degli spazi per consentire il cambio d'uso di alcuni locali dopo i Giochi. Accanto al Palaghiaccio, all'interno del perimetro dell'impianto, è stato realizzato un palazzetto per l'allenamento che ospita 3 campi da curling e resterà a disposizione dopo i Giochi.

Pinerolo, 35,000 inhabitants and the second city of the Olympics, is about 50 kilometers from Turin and is the first Olympic outpost in Val Chisone, along which are also located the competition venues of Pragelato and Sestriere. The facility will host the men's and women's curling tournaments (round robin, semifinals and finals). Each day of competition includes 3 sessions: one in the morning, one in the afternoon and one in the evening. In each session 4 matches are played simultaneously. The facility covers an area of about 6,000 square meters and houses 4 curling fields with a total capacity of about 2,300 seats. The Multifunctional Ice Palace will have the role of permanent ice rink of the city and will be managed by the Municipality of Pinerolo. The facility is characterized by maximum flexibility of the spaces to allow the change of use of some rooms after the Games. Next to the Palaghiaccio, within the perimeter of the facility, a training hall has been built that hosts 3 curling fields and will be available after the Games.
Torna ai contenuti