Primi passi - Le Olimpiadi d'Italia

Vai ai contenuti

Primi passi

MILANO-CORTINA 2026 > CANDIDATURA
LA CANDIDATURA - APPLICATION
Il 28 novembre 2018 è stato presentato per la prima volta, nel corso della XXIII Assemblea Generale dell’Association of National Olympic Committees (ANOC) a Tokyo, il progetto italiano per la candidatura di Milano e Cortina ad ospitare la XXV edizione dei Giochi Olimpici e Paralimpici Invernali del 2026. L’altra città candidata è Stoccolma. Due città, Milano e Cortina, con il sostegno di quattro regioni - Lombardia, Veneto, Veneto, Trento e Bolzano/Bozen - hanno unito le loro forze per realizzare una edizione dei Giochi memorabile, volta a favorire una maggiore  cooperazione nell’ambito dell’intera macroregione alpina.
On 28 November 2018, the Italian project for the candidacy of Milan and Cortina to host the XXV edition of the 2026 Olympic and Paralympic Winter Games was presented for the first time at the XXIII General Assembly of the Association of National Olympic Committees (ANOC) in Tokyo. The other candidate city is Stockholm.  Two cities, Milan and Cortina, with the support of four regions - Lombardy, Veneto, Trento and Bolzano/Bozen - have joined forces to create a memorable edition of the Games, aimed at fostering greater cooperation within the entire Alpine macro-region.
Il verdetto della 134a sessione del CIO, svoltasi lunedì 24 giugno a Losanna, ha premiato la candidatura congiunta di Milano e Cortina su quella svedese di Stoccolma e Åre.
The verdict of the 134th session of the IOC, held on Monday 24 June in Lausanne, rewarded the joint bid of Milan and Cortina over the Swedish bids of Stockholm and Åre.
Milano-Cortina si è aggiudicata le Olimpiadi invernali 2026,  con 47 voti a favore, contro i 34 di Stoccolma-Aare (più un astenuto). Sulla vittoria di Milano-Cortina «ha pesato oltre l'80% di consenso  popolare, a fronte del 55% della Svezia» ha spiegato il presidente del  Cio, Thomas Bach. I cittadini italiani sono infatti favorevoli  all'evento, al contrario della Svezia, dove la candidatura è stata  accolta con maggiore freddezza non solo dalla popolazione, ma anche  dalle istituzioni.
Milan-Cortina won the 2026 Winter Olympics with 47 votes in favour against Stockholm-Aare's 34 votes (plus one abstention). Milan-Cortina's victory was determined by "more than 80% popular consensus, compared to 55% for Sweden", explained IOC president Thomas Bach. Italian citizens are in fact in favour of the event, unlike Sweden, where the candidature was received more coldly not only by the population, but also by the institutions.
Torna ai contenuti