Femminile - Le Olimpiadi d'Italia

Vai ai contenuti

Femminile

Anche nelle due gare femminili un duro colpo fu inferto dalle sovietiche al predominio scandinavo instaurato da quando il fondismo femminile era entrato ai Giochi, quattro anni prima a Oslo: vittoriosa sui 10 km la sovietica Lyubov Kozyreva, seconda e quarta due sue connazionali. Non dovevano esserci problemi per l'URSS nella staffetta 3 x 5 km e invece le atlete norvegesi, che si erano classificate quinta, sesta e ottava nella gara individuale, riuscirono a battere le sovietiche.

10 km. FONDO FEMMINILE

STAFFETTA 3 X 5 Km FEMMINILE

Torna ai contenuti